Nel ddl competitività c’è anche l’impegno per le castagne


”Siamo soddisfatti per l’attenzione assicurata dal governo impegnandosi a contrastare la diffusione del cinipide del castagno che sta danneggiando seriamente le coltivazioni in tutta Italia ed in particolare in Campania”: lo ha detto Fulvio Bonavitacola (Pd), presentatore dell’ordine del giorno al ddl in materia di competitivita’ nel settore agroalimentare che e’ stato accolto oggi dal governo. Il testo approvato prende le mosse dal diffondersi del cinipide galligeno del castagno (Dryocosmus kuriphilus), con particolare aggressivita’ in tutte le principali aree castanicole del territorio nazionale, arrecando notevoli danni alla produzione con gravissimi effetti sui bilanci aziendali e sull’occupazione degli addetti all’intera filiera di settore. ”Fra le regioni piu’ colpite – spiega Bonavitacola – vi e’ la Campania, dove si concentra il 40% della produzione nazionale della castanicoltura con oltre 4000 aziende che producono frutti di gran pregio”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.