Nel Lazio borghi in festa tra funghi porcini e trote


E’ tempo di sagre per andare alla scoperta di antiche specialità del territorio laziale. Sei giorni di sapori, profumi per la gioia del palato sono assicurati da domani 10 agosto a Casaprota, antico Borgo appartenuto all’Abbazia di Farfa, in provincia di Rieti. E’ la 36esima edizione della sagra delle fettuccine al fungo porcino, raccolto proprio nel vasto territorio dei Monti Sabini. Lungo le vie del centro storico si possono degustare prodotti tipici a base di funghi porcini rigorosamente conditi con l’olio extravergine di oliva, insuperabile componente delle della tradizione povera e contadina. Dal 12 al 15 agosto va di scena la 15esima edizione di ‘Medioevo in festa’ a Roccantica, rievocazione dell’avvenimento storico più significativo del paese reatino, avvenuto nel 1059 quando Papa Niccolò II inseguito dalle truppe dei Crescenzi alleati del suo antagonista, si rifugiò nella rocha de antiquo oggi Roccantica. Per l’occasione vengono aperte tutte le taverne per riprodurre un’autentica ambientazione medioevale. Vasta la scelta dei piatti: dalla caponata, piatto tipico del momento della mietitura, ai carciofi alla giudia, alla stracciatella fatta con brodo di gallina, uova, un po’ di parmigiano, pangrattato e qualche goccia di limone; e quindi abbacchio alla cacciatora, fettuccine fatte a mano con sugo di carne e frittelle di verdura, simbolo gastronomico del paese insieme ai maccheroni a matassa; non mancheranno infine ciambelle all’anice e mostaccioli biscotti secchi di miele, latte, noci e nocciole. E per avere pesce occorre andare il 14 agosto ad Accumuli alla XV sagra delle ‘Fettuccine alla Trota’. Nel piccolo comune del reatino, che sorge su un alto sperone roccioso, gli abitanti si dedicano alla preparazione della trota, sfilettandola, tagliandola a dadini, quindi soffritta con aglio, olio e peperoncino per poi versarla sulla pasta. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.