Nel maceratese è allarme animali selvatici


Pecore e vitelli sbranati dai lupi e campi appena seminati devastati dai cinghiali. Il problema e’ venuto fuori nel corso della campagna d’ascolto che la Coldiretti Macerata ha promosso presso i circa 11.000 agricoltori associati su tutto il territorio provinciale. ”Un problema grave che mette a rischio non solo l’attivita’ delle nostre imprese, ma la stessa sicurezza dei cittadini che transitano sulle strade – commenta Francesco Fucili, presidente di Coldiretti Macerata -, frenando le opportunita’ di sviluppo economico dei territori, specie quelli dell’interno”. ”Abbiamo programmato iniziative di confronto con le amministrazioni locali, i Comuni, le Comunita’ montane, i Parchi su temi quali la presenza dei selvatici, la gestione dei pascoli, le opere pubbliche e la fiscalita’ locale come ad esempio la tassa rifiuti ed i passi carrai – spiega direttore Assuero Zampini -. Continueremo a organizzare incontri periodici per ascoltare le problematiche dei nostri agricoltori”. Ma l’obiettivo della Coldiretti Macerata e’ anche porre le basi per ridare valore alle filiere locali, iniziando da quella sul grano duro, fino a quelle suinicola e biologica. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.