Nel menu delle feste gli italiani hanno voglia di novità

cenone capodanno
Il nuovo avanza anche nei menu di Natale e Capodanno. La lasagna sorpassa i tortellini nella cena della vigilia, che perde anche colpi sul fronte del rigore di magro con l’avanzare dei salumi e salmone e frutta esotica guadagnano spazio tra le portate di Capodanno. Sono queste alcune indicazioni che emergono da un sondaggio Federalimentare-GPF sull’evoluzione della tavola di Natale. Il menu preferito dagli italiani alla vigilia di Natale – evidenzia la ricerca – e’ ancora molto tradizionale: antipasto di pesce, lasagne al forno, baccala’ in umido e panettone, ma perde colpi il rigore sul magro. Tra gli antipasti preferiti, infatti, dopo quello di pesce (63,6%), ci sono i salumi (29,6%) e poi insalata russa, pate’ e salse varie (16,7%). Sorprese anche tra i primi piatti: lasagne al forno (17,3%) in testa, seguita dalla pasta in generale (15,4%). Tra i secondi il pesce resta leader (57,4%) ma c’e’ posto anche per le carni: il vitello (13%) regge addirittura al confronto con il pesce spada. A fine pasto, il panettone (63%) supera di gran lunga il pandoro (27,8%). Tra le bevande, si punta su vino rosso (56,9%) vino bianco (54,6%) e prosecco (53,2%). Lo champagne e’ in ombra (4,5%). Passando alla tavola del 25 – prosegue il sondaggio – il menu natalizio riflette in sostanza il pranzo della domenica. Sulle tavole trionferanno salumi, ancora lasagne, carni rosse e bianche, panettone e vino rigorosamente italiano. Tra i primi piatti i tortellini sono a pari merito con le lanciatissime lasagne (36,8%). Nei secondi al primo posto troviamo vitello o manzo al forno (32,5%), seguiti dal cappone (16,4%) e dal tacchino farcito al forno (12,8%). Il dolce piu’ amato resta il panettone (68,3%) seguito dal pandoro (30,2%). A Capodanno, infine, la tavola presenta nuove incursioni alimentari. Tra gli antipasti torna protagonista quello di pesce (53,5%) e alimenti ‘extra tradizione’ come salmone e altri pesci affumicati (25,6%). Tra i primi piatti i tortellini (27,9%) battono le lasagne (23,3%). Per i secondi, spazio al pesce (34,9%) e al consolidato cotechino e zampone (20,9%). Ma anche il maiale al forno (18,6%) va forte e mette dietro la classica anguilla (9,3%). Tra i contorni l’insalata e’ leader (69,8%) ma emergono le lenticchie (27,9%). Tra i dolci, oltre a panettone (60,5%) e pandoro (37,2%), avanzano frutta esotica (4,7%) e creme, mousse e dolci al cucchiaio (4,7%). Nel brindisi al nuovo anno, infine, lo spumante italiano (57,3%) batte nettamente lo champagne (13,3%).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.