Nella busta della spesa aumentano i prodotti a marchio

Il borsellino e’ sempre piu’ leggero e cosi’ la busta della spesa delle famiglie italiane si riempie sempre di piu’ di prodotti di marca commerciale: si tratta di merce dal prezzo piu’ vantaggioso, che porta il nome della catena distributiva o del supermercato che la commercializza. Stando alla ricerca ‘La marca privata in Italia: possiamo parlare di Store Brands?’ realizzata dall’istituto specializzato SymphonyIRI, nell’anno che si e’ appena concluso le cosiddette ‘private label’ hanno raggiunto una quota di vendite del 16,4% (circa un sesto del totale), pari al 6,3% in piu’ rispetto al 2009, e un fatturato di oltre 8 milioni di euro. ”La generale stasi dei consumi registrata durante gli ultimi anni – si legge nella ricerca – sta dando una spinta alla penetrazione dei prodotti di marca commerciale”, tanto che ”e’ ormai consuetudine trovare nel carrello della spesa dei consumatori italiani prodotti a marchio commerciale”. Insomma, il trend che da anni si registra in altri Paesi, quali Regno Unito, Spagna o Germania, sta prendendo piede anche da noi: la ricerca si spinge a ipotizzare che ”nel corso dei prossimi 5-7 anni la marca commerciale raggiunga anche in Italia una quota del 22-25%, allineandosi a quella di altri Paesi europei”. I prodotti a marchio del supermercato, del resto, sono in crescita da anni: anzi, l’incremento del 2010 e’ stato piu’ contenuto di quello del 2009, quando si registro’ un balzo del 9,4%. Si tratta certamente di una risposta alla crisi, tuttavia non e’ l’unica: la ricerca dimostra infatti che la crescita delle marche commerciali non compensa il calo dell’industria di marca. I consumatori che non possono piu’ permettersi i marchi celebri, infatti, ricorrono anche ad altre soluzioni: discount, ricorso alle promozioni, riduzione dei consumi. In ogni caso le marche commerciali non vengono scelte solo per ragioni economiche: lo studio spiega infatti che aumenta la fidelizzazione del cliente anche per i prodotti che si attestano su segmenti di prezzo piu’ alto. Per quanto riguarda, infine, i vari prodotti, la marca commerciale cresce un po’ su tutti gli scaffali: particolarmente forte vanno nel fresco, nell’ortofrutta e nella drogheria alimentare (drogheria e fresco, in particolare, rappresentano piu’ del 50% del fatturato della marca privata), mentre sulle bevande e sui prodotti per la cura della casa e della persona ancora forte e’ il presidio dei brand piu’ famosi. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.