Nella nuova puntata andiamo in Belgio, poi al Macfrut di Cesena e a tavola con Slow Food

Agri 1040_20141011_Tranche 01
Nella puntata frutta protagonista sotto il profilo del’ecosostenibilita’, ma anche una incursione a Bruxelles e nelle Fiandre tra fattorie, storia, agroindustria e Pac, e per finire il saluto a Giuliana del Gambero Rosso che chiude il locale che ha condotto per tanti anni insieme al marito Moreno ma che si appresta ad iniziare un’altra aventura sempre legata alla cucina.

Partiremo dal Macfrut di Cesena parlando di econostenibilità con il mondo degli imballaggi riciclabili e l’uso del cartone derivante da piantagioni apposite di alberi, poi di educazione alimentare con l’avvio del progetto ministeriale “Frutta nelle scuole” e sui banchi impareremo a fare spiedini di frutta ma anche ad intagliare i meloni, e due sipari sul peperoncino calabrese e i limoni di Sorrento. Ci sarà anche l’approfondimento sull’indagine Coldiretti IXE’ “Quali strategie per il futuro dell’ortofrutta made in Italy”, con produttori e associazioni consumatori.
A seguire andremo in Europa e lo farà la nostra Barbara direttamente da Bruxelles in occasione di un workshop dedicato ai giovani giornalisti agroalimentari europei. Visiteremo le istituzioni dove ha preso forma la nuova Pac e poi andremo nelle Fiandre a scoprire alcune realtà agricole locali.

E per finire vi raccontiamo un’esperienza unica che per oltre sessant’anni ha fatto parte della storia di uno dei luoghi più intriganti d’Italia, quella dell’Appennino Tosco-Romagnolo. Un’avventura iniziata nel 1951 con l’apertura della Locanda del Gambero Rosso, Giuliana Saragoni e il marito Moreno ne sono stati i protagonisti insieme alla loro instancabile ricerca dei sapori della memoria, dei piatti scomparsi e dei prodotti più autentici del territorio. Un capitolo che ora si chiude, ma se ne apre un altro visto che Giuliana e Moreno saranno nella squadra delle Scuole di cucina del Gambero Rosso a Roma per trasmettere la loro esperienza ai giovani. E per celebrare questo passaggio sette chef amici di Giuliana hanno organizzato una cena speciale nella cornice del ristorante Polpette e Crescentine di Bologna con ricette molto particolari che hanno in comune la volontà di valorizzare la filosofia di Slow Food e di un cibo buono, pulito e giusto.

La nuova puntata di Con i piedi per terra andrà in onda in prima visione tv sabato 11 ottobre alle 12.30 su Telesanterno (canale 18 del digitale terrestre dell’Emilia-Romagna) in replica martedì 14 ottobre alle ore 21.
Su Antenna Verde (canale 656 dell’Emilia-Romagna) la puntata sarà tramessa giovedì 16 ottobre alle ore 10 e a rotazione durante il giorno ogni quattro ore.
Diffusione nazionale sul circuito Odeon domenica 19 ottobre alle ore 20.30

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.