Nella nuova puntata di Con i piedi per terra: macchine e biomasse poi alla Bit per scoprire la Puglia

Comincia da Castelbaldo provincia di Padova la nuova puntata di Con i piedi per terra, ospite dell’Azienda agricola Baldin, per una dimostrazione in campo sulla raccolta dei residui di potatura di pero e melo. Una giornata organizzata dal CNR IVALSA, per conto della Camera di Commercio di Padova con il sostegno di Confagricoltura, Coldiretti e Cia, tesa a verificare come i residui di potatura possano diventare fonte energetica e non solo rifiuto da smaltire. Un tema di grande attualità sul quale c’è però bisogno di fare chiarezza. Dimensioni dell’appezzamento, tipologia di residui, metodi di raccolta e destinazione sono i tanti parametri dei quali tener conto per fare la scelta giusta e così a castelbaldo i tecnici del CNR Ivalsa hanno raccolto dati e illustrato agli agricoltori i pro e i contro di quattro macchine rappresentative delle tipologie sul mercato. E noi le vediamo una dopo l’altra.
Ci sposteremo poi a Bologna rimanendo però in tema macchine per capire, insieme a Massimo Goldoni presidente di Unacoma, qual’è la nuova geografia della meccanizzazione dopo gli incentivi, che cosa si fa per sicurezza e ambiente, quali sono i prossimi appuntamenti del settore e a che punto è la tecnologia italiana legata alle agro energie.
Faremo poi tappa a Milano dove alla Borsa Internazionale del Turismo la Puglia, tra le tante iniziative, ha celebrato i 150 anni dell’Unità d’Italia con le ricette del tricolore mentre i saluti finali li faremo dalla romagna dove lo chef del ristorante Le Antiche macine ci preparerà una sorpresa.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.