Nelle mense della Valle d’Aosta prodotti a km 0


Circa 6.000 pasti serviti ogni giorno, più di 8.000 bambini in 80 classi scolastiche e 1.000 anziani coinvolti: è il progetto ‘Io mangio valdostano’ che promuove l’utilizzo dei prodotti agricoli e agroalimentari regionali nelle mense scolastiche, microcomunità e nei servizi di pasti a domicilio in Valle d’Aosta. L’iniziativa, promossa dal Consorzio degli enti locali valdostani (Celva), in collaborazione con la Regione, l’Arev e la Coldiretti, vuole valorizzare al meglio la regionalità ed essere al contempo attenti al territorio”, ha spiegato oggi il presidente del Celva, Elso Gerandin in una conferenza stampa a cui hanno partecipato anche il presidente della Regione Augusto Rollandin e gli assessori regionali Aurelio Marguerettaz, Giuseppe Isabellon e Laurent Vierin. “Non basta proporre prodotti a chilometri zero – ha aggiunto Gerandin – senza conoscere la specifica cultura gastronomica che lega quel cibo all’area di produzione. Bisogna ripensare il territorio attraverso la cucina e le sue tradizioni”. Sono stati predisposti dei menù tipo, condivisi con il Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione dell’Azienda Usl della Valle d’Aosta e un elenco dei produttori; previsti anche dei laboratori didattici che coinvolgeranno le scuole primarie in giornate educative. Il progetto, secondo il presidente della Regione, Augusto Rollandin, ha il merito di “far uscire dalla nicchia le produzioni locali”. “E’ una campagna che si pone degli obiettivi non facili, dobbiamo esserne consapevoli per non avere delle delusioni in futuro – ha aggiunto Rollandin – perché si deve da una parte garantire la redditività di chi produce prodotti di qualità e dall’altra deve fare economia sui costi, in un momento difficile per famiglie ed enti locali”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.