Nelle terre del Soave, la festa delluva piu’ antica d’Italia

SoaveA pochi minuti dalla città d’arte di*Verona*, nella parte orientale della
Pedemontana collinare veneta, si trova il territorio della*Strada del vino
Soave*, un *giardino vitato *di oltre 6 mila ettari bello da visitare in ogni
stagione ma ancor più a settembre, quando si *festeggia la vendemmia*.
*Appesi per le “recie”*. Tra le feste dell’uva più importanti del territorio c’è
quella di *Soave*, organizzata dalla Pro Loco (info@prolocosoave.it) e che si
tiene dal *18 al 22 settembre 2014*. Nata nel 1929, è stata la *prima festa
dell’uva organizzata in Italia*, ideata per rendere omaggio alla Garganega,
vitigno tra i più antichi del veronese e che dà origine al *Soave e al Recioto
di Soave*. Quest’ultimo è un vino da meditazione e da dessert ottenuto con
le*uve appassite*. Deriva il *nome da “recie”*, orecchie in dialetto veneto,
ossia la *parte alata e alta del grappolo di Garganega*, più nutrita e meglio
esposta al sole. Oggi le uve vengono fatte appassire nei plateau, ma nel
territorio ci sono ancora viticoltori che amano*tenere viva la tradizione *e
che, per l’appassimento, *appendono, come un tempo. parte dei grappoli per le
“recie”*, come l’azienda agricola*Coffele* di Soave. Anche durante la Festa
dell’Uva, sotto *Porta Verona e Porta Bassano*, due delle tre porte medievali di
Soave, l’Associazione Amici delle Antiche Torri *appende dei grappoli di
Garganega per l’appassimento*: rimarranno in bella mostra fino a
dicembre/gennaio per essere poi pigiati e diventare il soave nettare.
*Tra le iniziative, anche una “gara di bellezza” tra grappoli*. Nei quattro
giorni di festa vengono organizzate diverse iniziative, a partire dalle *mostre
pittoriche e fotografiche *allestite nelle chiese e dalle *visite guidate al
centro storico*, l’antico cardo romano, su cui si affacciano numerosi edifici
medievali. Tra i momenti più folcloristici, ricordiamo l’apertura della*Fontana
del vino* (domenica 21/9 ore 12.00), la *Mostra dell’Uva con la gara della
Garganega più bella *(domenica 21/9 ore 10) e *”l’incendio del Castello”
*(domenica 21/9 ore 23), grandioso spettacolo pirotecnico che accende di
suggestive luci il *maniero medievale che domina pacificamente Soave*.
www.stradadelvinosoave.com

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.