Nitrati: assesore Freda, non ci sono condizioni per revisione aree

acqua“Non ci sono le condizioni per una revisione al ribasso dell’estensione delle Zvn”, le zone vulneraibili ai nitrati. Così l’assessore regionale all’Ambiente, Sabrina Freda, interviene sulla questione nitrati. “Con la delibera di Giunta del 21 gennaio – ricorda – la Regione Emilia-Romagna ha confermato il perimetro delle zone vulnerabili ai nitrati. I dati Arpa relativi al 2012 hanno inoltre attestato diversi sforamenti dei limiti di concentrazione di composti azotati nelle falde acquifere sotterranee: non ci sono quindi le condizioni per una revisione al ribasso dell’estensione delle Zvn. Le richieste in merito delle associazioni di categoria di agricoltori e allevatori sono pertanto inaccettabili, in quanto legate a interessi di parte e alla volontà di risparmiare su impianti di trattamento e di stoccaggio dei reflui più capaci, senza curarsi dell’impatto sulla qualità delle acque e sulla salute delle persone”. “Quando si supera la concentrazione di 50 mg di nitrati per litro – sottolinea l’assessore -, l’acqua diventa cancerogena: non consentiremo dunque di avvelenarla, e questa dovrà sempre essere la nostra prima preoccupazione”. (ANSA)

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.