No al foie gras alla fiera di Colonia, Francia infuriata

Rabbia della Francia per l’esclusione del celebre ‘foie gras’ dalla fiera alimentare di Colonia (Anuga), considerata come una delle più grandi al mondo. Il ministro dell’agricoltura Bruno Le Maire ha scritto oggi al suo omologo tedesco, Ilse Aigner, per protestare contro questa “inaccettabile” messa al bando, che vieta ai produttori francesi di foie gras di esporre a Colonia. “Per la filiera francese del foie gras è importante essere presente in un salone visitato da numerosi compratori, in un periodo che precede le feste di fine d’anno. In ogni caso, se questa esclusione fosse confermata, non posso pensare di partecipare all’inaugurazione” del salone, scrive Le Maire nella missiva, rivelata dall’agenzia France presse. Già venerdì, una decina tra produttori e rappresentanti locali del sud-est della Francia ha deplorato la messa al bando del ‘foie gras’ dal salone di Colonia, che si terrà dall’8 al 12 ottobre, ottenuta dopo le pressioni di militanti che si oppongono al sistema di preparazione del prodotto, ottenuto con l’alimentazione forzata delle oche attraverso un tubo metallico che somministra ai volatili una quantità di cibo fino a otto volte superiore rispetto alla loro “dieta normale”. Le Maire ricorda alla ministra tedesca che la Francia applica “rigorosamente tutta la normativa comunitaria sul benessere animale”. I prodotti che rispettano queste norme, aggiunge, dovrebbero avere “tutti accesso” alla fiera. E questo “genere di divieti sono ingiustificati”, conclude Le Maire. (ANSA).

2 Commenti in “No al foie gras alla fiera di Colonia, Francia infuriata”

  • María Elena Mayoral Valencia scritto il 9 agosto 2011 pmmartedìTuesdayEurope/Rome 21:22

    Gli spagnoli iniziare la Pateria de Sousa (www.lapateria.eu) è stato invitato alla fiera nel 2011 con il suo ANUG Un foie gras d’oca Etica per dimostrare che i tedeschi non hanno nulla contro il foie gras, ma con l’abuso subito da animali in Francia (Guarda il video di Ted Dan Barber Foie Gras) è emozionante

  • ANNA scritto il 19 giugno 2013 pmmercoledìWednesdayEurope/Rome 14:33

    IO VORREI CHE QUESTE PERSONE FAVOREVOLI AL FOIE GRAS PROVASSERO LORO IN PRIMA PERSONA AD ESSERE INGOZZATI FINO A CHE NONSCOPPIA LORO IL FEGATO , SE POI DIRANNO CHE IN FONDO NON E’ TANTO MALE E CHE IL LORO BENESSERE NON E’ STATO MESSO A RISCHIO ALLORA CAMBIERO’ OPINIONE SUL PATE’ FOIE GRAS

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.