No al foie gras: un appello per tutelare anatre e oche

oche L’ Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali) sottoscrive il Manifesto contro il foie gras bandito dall’associazione francese ‘Stop Gavage’ per chiedere l’abolizione definitiva dell’alimentazione forzata di anatre e oche. Ne da’ notizia la stessa associazione animalista, nel sottolineare che l’alimentazione forzata e’ ”una procedura che viola le regolamentazioni europee sulla protezione degli animali d’allevamento”. E’ proprio questi i giorni di festa – rileva l’Oipa – che si consuma il foie gras, ”quindi ora piu’ che mai e’ necessario intensificare la sensibilizzazione su questo problema”. Per Massimo Comparotto, presidente dell’Oipa, ”E’ importante notare come solo togliendo da tutte le tavole l’antipasto a base di foie gras, portata che potrebbe essere sostituita con innumerevoli alternative, e’ possibile mettere in ginocchio un mercato tanto immorale”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.