Nocciola Cimina: ottimo raccolto, tempo permettendo

nocciole 3
Ottima qualità del prodotto e alta produzione, sono queste le previsioni per il raccolto 2013 della Nocciola Tonda Romana DOP. Coltivata nell’area dei Monti Cimini, a nord di Roma, vede, quest’anno, un forte incremento dal punto di vista qualitativo e quantitativo rispetto alla precedente annata. Nel 2012, infatti, le grandi piogge di fine estate avevano danneggiato gran parte del raccolto, facendo registrare una flessione negativa che dal 25% arrivava a toccare, in alcune zone, anche il 35% in meno rispetto alle medie. Il rischio principale, rende noto La Cooperativa dei Produttori di nocciole dei Colli Cimini e Sabatini, deriva dal fattore meteorologico: la nocciola viene raccolta in terra ed è pertanto necessario che il suolo sotto gli alberi sia asciutto. Pioggia e grandine costituiscono il pericolo maggiore in questa fase in cui il frutto del nocciolo è prossimo alla maturazione e rischia di staccarsi prematuramente dall’albero. Marcendo in terra abbassa le rese e contamina il resto del raccolto, andando ad intaccare qualità e proprietà nutrizionali del frutto ricco di Omega 3. Restano ottimisti i circa 600 agricoltori che dal 2 settembre potranno iniziare a conferire le proprie nocciole all’interno degli stabilimenti della Cooperativa Cimina. L’area del cimino, con i suoi 2000 ettari coltivati, è una delle maggiori realtà italiane per la produzione di nocciole ed è tra i principali fornitori delle grandi industrie dolciarie nazionali ed estere.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.