Non piove e sui campi è allarme siccità


A marzo è già allarme siccità. Le semine sono un fallimento, le piante e le talee rischiano di non attecchire, le rese produttive di riso, cereali, frutta e olio potrebbero dimezzarsi, mentre si vive con apprensione la scarsità di foraggio. A descrivere il quadro è la Confederazione italiana agricoltori, che rivela come la mancanza di precipitazioni stia angosciando gli operatori di settore. In molte zone, in particolare nel Nord Italia, i deficit idrici sfiorano il 75%. In Piemonte, evidenzia il monitoraggio Cia, il Lago Maggiore ha raggiunto i 25,5 centimetri sopra lo zero idrometrico (troppo poco per assicurare una riserva), mentre in Toscana servono interventi sulla diga del Montedoglio. “La siccità – afferma l’associazione – è un vero incubo per l’agricoltura e bisogna trovare soluzioni tempestive per garantire acqua sui campi, così come prevede la legge n.36/94, che dà priorità all’agricoltura sull’uso dell’acqua subito dopo il consumo umano”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.