Novello in mostra a Verona fino a questa sera

vino rosso Un decreto ministeriale ne concede la commercializzazione ogni anno dal primo minuto del 6 novembre, ma Verona da due stagioni ha il diritto di stappare il ‘vin novo’ un giorno prima. E’ la festa del Novello che da due anni si e’ trasferita da Vicenza a Veronafiere. Vino giovane e dal sapore fruttato questo prodotto e’ pronto gia’ 40 giorni dopo la vendemmia e deve essere bevuto entro breve tempo, meglio se gia’ prima di Natale per mantenere inalterate le sue giovani caratteristiche. Figlio ma non parente del Beaujoleis Nouveau francese, il Novello ha fatto la sua comparsa in Italia nei primi anni Ottanta. Dal primo censimento dei vini novelli del 1982, quando si contavano soltanto 26 aziende interessate a questo prodotto – che se non altro garantisce denaro fresco immediato – la produzione 2009, nonostante la generalizzata contrazione dei consumi alimentari, e’ uguale o di poco inferiore a quelle del 2008. I produttori sono 236, dieci in meno dello scorso anno, con un calo minimo del 4%. Stesso trend in termini di bottiglie e un fatturato presunto di 42.303.622 euro. Il Veneto mantiene la leadership nella produzione con oltre tre milioni di bottiglie, seguito da Trentino-Alto Adige, Toscana e Sardegna. Il vitigno preferito nella produzione di Novello e’ sempre il merlot, seguito da sangiovese, cabernet, montepulciano e barbera. I primi cinque produttori sono, nell’ordine, Cavit, Zonin, Cantina di Soave, Cielo e Terra (e Gruppo Italiano Vini).
Il Novello e’ in vetrina alla Gran Guardia di Verona dove oggi, seconda e ultima giornata di “Anteprima Novello”, sono in programma degustazioni delle migliori etichette italiane in abbinamento con i piatti di alta cucina realizzati dallo chef Fulvio De Santa passato dalle cucine di alcuni dei piu’ prestigiosi ristoranti italiani, francesi e tedeschi.

Un Commento in “Novello in mostra a Verona fino a questa sera”

  • Sandro Pregiu scritto il 6 novembre 2009 pmvenerdìFridayEurope/Rome 18:39

    Ero intenzionato ad acquistare un cartone di vino novello alla mostra mercato della Gran Guardia. Ho preso atto che per entrare ad acquistare bisognava pagare €8,00 di ingresso: ci ho ripensato e mi sono recato presso un suermercato (senza pagare biglietto di ingresso) ad acquistare dell’ottima birra.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.