November Porc fa tappa a Zibello e prepara lo Strolghino più lungo

November Porc “November Porc– Speriamo ci sia la nebbia!”, è una manifestazione originalissima, organizzata dalla Strada del Culatello di Zibello con 4 località della Bassa parmense (una per ogni fine settimana) che mettono in tavola i sapori tipici che le contraddistinguono. La kermesse è una autentica “vetrina” di un territorio (la Bassa Parmense) capace di mettere in mostra paesaggio, città e piccoli centri, prodotti specifici di grande qualità e prestigio e attirare tantissima gente da tutto il territorio nazionale. Da ricordare che la nebbia cui si riferisce il sottotitolo è una delle principali componenti (assieme al caldo torrido dell’estate) che rendono unico il Culatello lavorato e stagionato in zona e gli permettono di insignirsi della DOP, inoltre rende “magica” l’atmosfera della Bassa e delle località che sono “tappa” della rassegna.
Dopo Polesine, la “Staffetta più golosa d’Italia”(come viene definito November Porc) fa così tappa a Zibello (21/22 novembre 2009) con “Piaceri e delizie alla Corte di Re Culatello”. Sabato 21 novembre alle ore 15 apre il mercato di prodotti tipici dei Presidi Slow Food e delle Città dei Sapori con la partecipazione delle eccellenze agroalimentari d’Italia. Nella bella Contrada Pallavicino, che mantiene il fascino rinascimentale, e nel Chiostro dell’ex Convento dei Domenicani, si potranno trovare i prodotti della migliore salumeria italiana oltre a specialità alimentari di nicchia, assieme ai protagonisti della tradizione della Bassa parmense, quali il Culatello di Zibello, la Spalla Cruda di Palasone, la Spalla Cotta di San Secondo, il Parmigiano Reggiano ed il vino Fortana del Taro. Dalle 18:30, nel grande stand gastronomico (esterno del Chiostro ex Convento Domenicani) si potranno gustare i piatti tipici della zona e alle 21 inizia la notte dedicata ai giovani con il takeaway “McPorc” che distribuirà hot dog, hamburger confezionati con carne di maiale della Bassa e birra. Domenica 22 novembre, si inizia di mattina alle 9:30 con la riapertura del mercato dei sapori tipici e di quello “Doni di Natale” e alle 11:30 si inizierà la “produzione” dello Strolghino (salame di Culatello) più lungo (lo scorso anno fu oltre 500 metri) con massalini (norcini) anziani e giovani che si impegneranno a fondo per insaccare il mostro di lunghezza, già vincitore del Guinness dei Primati nel 2003. In contemporanea si aprirà lo stand gastronomico e alle 15:30 l’enorme “serpentone” di Strolghino sarà “sacrificato” (affettato e cotto alla piastra) e distribuito gratuitamente a tutti i presenti.
Da segnarsi in calendario anche l’ultima tappa di di November Porc a Roccabianca, il 28 e 29 con una Cicciolata da 200 kg, e l’iniziativa “A Tavola con November Porc”. 17 Ristoranti aderenti alla Strada del Culatello di Zibello, per tutto il mese di novembre, propongono menù a base di maiale.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.