Nuova Pac: documento unitario delle Regioni

La Commissione Politiche Agricole della Conferenza delle Regioni nella seduta odierna ha definito il documento che rappresenta la posizione unitaria delle Regioni e delle Province autonome sul futuro della Pac post 2013. Lo rende noto l’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia Dario Stefàno, coordinatore della Commissione che ha elaborato il testo ”quale contributo al governo ed al Parlamento italiano per la definizione della posizione italiana da portare al negoziato comunitario che si aprirà dal prossimo mese di novembre”. Con il documento definito oggi a Roma, la Commissione Politiche agricole chiede adeguata rappresentanza delle Regioni nella delegazione italiana che parteciperà al negoziato in sede Ue. Il documento traccia alcune priorità. In primis: sburocratizzazione e semplificazione delle procedure; risorse da far arrivare direttamente agli agricoltori e in virtù di ciò che realmente faranno e non di quanto già fatto in passato; l’affermazione di un principio di equità, che non solo sostenga il reddito degli agricoltori ma riequilibri gli anelli della catena agro-alimentare, oggi troppo sbilanciati su trasformazione e distribuzione. Il documento sarà nell’ordine del giorno della Conferenza delle Regioni del 28 ottobre prossimo, per essere presentato lo stesso giorno alle Organizzazioni di Categoria e alle Commissioni Agricoltura di Camera e Senato. ”Come pure – prosegue Stefàno – chiederemo alla Commissione Agricoltura del Parlamento europeo, presieduta dal nostro connazionale onorevole De Castro, la disponibilità di una audizione dedicata”. (ANSA).

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.