Oggi a Londra l’assaggio segreto del primo hamburger artificiale

hamburger
Un morso storico quello che e’ stato dato oggi a Londra al primo hamburger artificiale della storia. La polpetta di carne, creata in un laboratorio olandese, e’ stata definita dagli esperti che l’hanno assaggiata come ”molto simile alla carne”. ”Pensavo che fosse piu’ morbido in consistenza, c’e’ qualcosa di intenso nel gusto”, ha detto la critica gastronomica Hanni Ruetzler. La ‘degustazione’ – in realta’ un importante esperimento scientifico costato 250 mila euro – e’ stata presentata in diretta dallo scienziato Mark Post, dell’universita’ olandese di Maastricht, che ha realizzato l’hamburger di manzo coltivando in laboratorio cellule staminali prelevate dal muscolo di un bovino. ”E’ veramente un buon inizio – ha detto lo studioso dopo aver provato la sua ‘creazione’ – e’ la prova che lo possiamo fare”. Nel corso della presentazione si e’ scoperta l’identita’ dell’anonimo imprenditore che ha finanziato il progetto: si tratta di Sergey Brin, il miliardario co-fondatore di Google, che ha investito circa 230 mila euro. Lo ha fatto perche’ la carne prodotta in laboratorio evita sofferenze agli animali rinchiusi negli allevamenti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.