Oggi a Parma al via Cibus. Focus su Ogm e alimentazione


Sara’ il dibattito sugli Ogm a ‘scaldare i motori’ del 15esimo Cibus, il Salone internazionale dell’alimentazione, che ha inaugurato questa mattina a Parma, assieme al complementare Salone del dolciario ‘Dolce Italia’. Nel primo convegno in programma, infatti, l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) – che ha sede proprio a Parma – illustrera’ le sue linee guida su Ogm, sostenibilita’ e sicurezza alimentare. Al convegno, dal titolo ”Possono scienza e innovazione creare una catena alimentare più sostenibile?”, parteciperanno anche il ministro della Salute Ferruccio Fazio e il commissario europeo della Salute John Dalli. Nellaprima giornata di Cibus, che si consluderà giovedì, riflettori puntati anche sullo stato di salute dell’export dell’industria alimentare italiana con i dati di inizio anno forniti da Federalimentare che gia’ anticipa un trend in ripresa nel primo bimestre. Altri temi in primo piano nei successivi convegni saranno i rapporti tra industria agroalimentare italiana e Grande Distribuzione, la ristorazione fuori casa e la ristorazione commerciale. La fiera, a cui partecipano 2500 espositori, prevede anche una Piazza dei prodotti Dop e Igp dove 69 Consorzi italiani esporranno i principali prodotti a denominazione d’origine. come pure faranno alcuni Consorzi europei, e dove verra’ presentata la quarta edizione dell’Atlante europeo dei prodotti agroalimentari. Ci sara’ anche l’Agorà allestita da Fipe-Confcommercio dove si susseguiranno presentazioni e degustazioni. Nei giorni della manifestazione interverranno anche molti personaggi dello sport e spettacolo, da Fabio Cannavaro a Carolina Kostner, Marco Melandri, Gianfranco Vissani e Miss Italia.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.