Oggi e domani l’Italia nella morsa del gelo

Il grande gelo e’ arrivato: gia’ tra oggi e domani l’aria siberiana avvolgera’ la penisola, con nevicate abbondanti al centronord, e i fiocchi che mercoledi’ faranno capolino anche alle porte di Roma. Sono le previsioni del meteorologo Antonio Sano’ del portale IlMeteo.it. Oggi un nocciolo di aria fredda polare con contributi siberiani scende dalla Francia diretto verso l’Italia, mentre da est giungono masse d’aria gelida siberiana al nord. Vortice in formazione sul Tirreno. Il tempo peggiora rapidamente al nordovest con neve e al centro, piogge ancora su Sicilia e Calabria. Poi si scava nel pomeriggio-sera una circolazione depressionaria proprio innanzi l’Isola del Giglio con precipitazioni su nordovest, Alpi, Padana centrale, Emilia Romana, Sardegna e poi Sicilia e resto del sud. E’ neve subito sul nordovest fino in pianura e anche sulla Liguria a Genova, neve su Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche fino in pianura e a quote bassissime 100-200m nella notte e poi a 5-600m al sud, con forte maltempo su Campania, Sicilia, Calabria con tantissima neve a 500m nella notte. Nel corso della notte maltempo su tutto il centrosud, Sicilia, Sardegna, e ancora neve su Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, 10 cm ogni 6 ore a Firenze. Domani sara’ anche peggio: vortice ciclonico, venti forti di Bora, di scirocco su Adriatico e Ionio, maestrale su Sardegna e Tirreno, tramontana su Liguria e Toscana. Maltempo che si porta veloce al centrosud e Sicilia, ancora neve forte al centro sin verso il Veneto. E ancora nevicate fino alle porte di Roma a 100m, neve al sud tra 300 e 500m. Giovedi’ 2 ancora neve sulle regioni adriatiche e a bassa quota su Abruzzo-Molise e Puglia, fiocchi su ovest Piemonte e alta Lombardia, precipitazioni su Cilento, Calabria.
Poi un nuovo nucleo freddo perturbato da ovest con contributi continentali che riscendono ad ovest accerchiando le Alpi colpisce la Sardegna con neve a 400m, diretto verso il centrosud dalla sera. Attese nevicate su adriatiche, forti su Campania, Lucania, Foggiano, con 20cm ogni 6 ore sull’Irpinia.
Nella notte vortice sul Tirreno, Bora e tramontana in Liguria.
Venerdi’ vortice invernale sull’Italia, con aria siberiana al nord e aria fredda che ridiscende dalla Valle del Rodano. Bora forte su medio-alto Adriatico. Maltempo al sud, isole maggiori e adriatiche dalla Romagna alla Puglia, maltempo anche tra Lazio e Campania. Nelle prime ore del mattino fiocchi anche a Roma. E’ neve dalla Romagna al Molise, fino alle coste Abruzzesi, e ancora su Irpinia, Lucania, a bassa quota su nord Sardegna. Rasserena e gela su resto del nord. Sabato 4 e domenica 5 saranno forse le giornate peggiori: venti fortissimi da nordest di origine siberiana. Circolazione depressionaria e precipitazioni al sud, Isole, adriatiche e basso Lazio. Venti forti da nordest. Neve sulle Adriatiche dal Riminese alla Puglia, in calo fino a Bari, neve fino al piano su Lucania, Cilento, nord Calabria e cosentino, neve anche in Sardegna e fino Cagliari. Fiocchi fino al Lazio e Roma sud entro sera.
Domenica venti gelidi da nordest, neve sulle coste Adriatiche dal Riminese alla Puglia, neve su Lucania, Puglia, Calabria, a bassa quota su Sicilia fino a Palermo. Domenica -16 gradi in Piemonte, -15 in Emilia, -10 sul resto del nord, -8 al centro, -8 anche a Genova, -4 a Roma e Napoli. Temperature simili si ricordano nel 1985, 1996, 2001. Circolazione dei tir interrotta al valico Italia-Francia a seguito delle abbondanti precipitazioni nevose in atto oltreconfine. In territorio italiano, i mezzi diretti in Francia, vengono fermati al valico di Ventimiglia, fino a che non sara’ cessata l’emergenza.
Sull’autostrada francese A8 sta nevicando. In provincia di Imperia, piove sulla costa e nevica nell’entroterra, non si registrano al momento disagi. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.