Ogm: Coldiretti, bene alleanza Italia-Germania per stop in Ue

ogm 2L’alleanza con la Germania è un passo decisivo per fermare il biotech nei campi europei nell’interesse delle imprese agricole e dei cittadini, nella grande maggioranza contrari. Lo afferma il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, nel commentare i positivi risultati dell’incontro tra i ministri delle Politiche agricole italiano e tedesco, Maurizio Martina e Christian Schmidt in vista della discussione del 12 giugno, in sede europea. ”Prendiamo atto con soddisfazione dell’importante lavoro diplomatico svolto dal ministro Martina nei confronti di un Paese determinante nella definizione delle politiche agricole europee”, afferma Moncalvo. Il presidente di Coldiretti precisa che in Ue, nonostante l’azione delle lobbies che producono Ogm, nel 2013 sono rimasti solo cinque paesi sui ventotto a coltivare Ogm (Spagna, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovacchia e Romania), con appena 148 mila ettari di mais transgenico MON810 piantati lo scorso anno, la quasi totalità in Spagna (136.962 ettari). (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.