Ogm: Commissione Ue ha deferito la Polonia a Corte Giustizia

ogm 2La Commissione europea ha deferito la Polonia alla Corte di giustizia europea per non aver rispettato l’obbligo di istituire, a livello nazionale, appositi registri in cui annotare la localizzazione degli Ogm coltivati. La normativa europea infatti, prescrive l’obbligo di notificare alle autorità nazionali competenti la localizzazione delle coltivazioni di Ogm e di annotarla in un registro istituito da ciascuno Stato membro e reso noto al pubblico. Questo procedura, sottolinea la Commissione europea, “garantisce che il pubblico abbia accesso ad un livello appropriato di informazioni, consente il monitoraggio degli effetti che gli Ogm possono produrre sull’ambiente e permette di adottare misure di coesistenza” tra le produzioni agricole Ogm e quelle Ogm-free.(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.