Ogm: Efsa esaminerà la richiesta dell’Italia di sospensione mais Mon810

mais 3
Sarà l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) a “verificare – su richiesta della Commissione europea – se emergono nuovi elementi scientifici nei documenti inviati dalle autorità italiane, in cui si richiede la sospensione d’urgenza dell’autorizzazione alla messa in coltura di sementi di mais Ogm mon810, sia in Italia che nel resto dell’Ue. Lo ha detto all’Ansa Frederic Vincente, portavoce del commissario europeo alla salute Tonio Borg – precisando che “la domanda italiana è arrivata a Bruxelles e che la Commissione europea ne ha preso visione”. E’ stato il ministro per la salute Renato Balduzzi a dare seguito alla richiesta del collega all’agricoltura Mario Catania, di inviare alla Commissione Ue la domanda di sospensione d’urgenza della coltura Ogm, accompagnata da un dossier predisposto dal Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura (Cra). Sarà ora l’Efsa a esaminare lo studio scientifico italiano. (ANSA).

Tags: , , ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.