Ogm: Efsa pubblica i dati su mais NK603

mais 1L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) raccoglie la sfida: “da oggi qualunque individuo o membro di una comunità scientifica potrà esaminare e utilizzare gli insiemi di dati completi impiegati per la valutazione del rischio sul mais Ogm NK603m, messo sotto accusa dal ricercatore francese Gilles-Eric Seralini, secondo cui questa varietà di mais ogm porterebbe ad un incremento della mortalità dei topi testati, colpiti da patologie gravi, tra cui tumori. L’Efsa ha invece bocciato lo studio coordinato da Seralini sostenendo che “gravi vizi di progettazione e metodologia nello studio fanno sì che esso non soddisfi standard scientifici accettabili e che non ci sia necessità di riesaminare le precedenti valutazioni sulla sicurezza del mais geneticamente modificato NK603”. Nell’annunciare il nuovo approccio in favore di una maggiore trasparenza nei lavori scientifici, il direttore esecutivo dell’Autorità europea, Catherine Geslain-Laneelle, ha tenuto a sottolinea che, “con l’avvio dell’iniziativa, che intende rendere disponibili al pubblico i dati utilizzati per le valutazioni del rischio, l’Efsa aiuterà scienziati con competenze diversificate a sviluppare ricerche che forniranno nuove e valide prospettive utilizzabili nelle valutazioni del rischio. Ciò renderà le conclusioni scientifiche ancora più solide, garantendo al contempo la tutela della salute pubblica, oltre a rafforzare la fiducia nei confronti dell’Efsa”. (ANSA)

Tags: , ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.