Ogm: governo respinge richiesta coltivazione mais biotech

mais 1
“La richiesta di messa in coltura di ibridi di mais geneticamente modificati iscritti al catalogo comune formulata dall’azienda agricola Dalla Libera Silvano è respinta”. Lo rende noto Coldiretti sulla base del Decreto interministeriale firmato dal Ministro delle politiche agricole Mario Catania, dal ministro della Salute Renato Balduzzi e dal Ministro dell’ambiente Corrado Clini. Si tratta – dice Coldiretti – di una scelta coerente con la necessità di scongiurare in Italia rischi di contaminazione.Il decreto – sottolinea Coldiretti – va nella direzione ”di salvaguardare un’ agricoltura da primato a livello internazionale per qualita’, sicurezza ambientale ed alimentare”. Con questa decisione peraltro – conclude l’organizzazione agricola – ”il Governo rafforza la richiesta di sospensione d’urgenza dell’autorizzazione alla messa in coltura di sementi di Mais Mon810 in Italia e nel resto dell’Unione europea trasmessa alla Commissione Europea, aprendo cosi’ la strada alla richiesta di applicare la clausola di salvaguardia per un’Italia libera da Ogm”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.