Ogm: i risultati delle analisi sul mais in Friuli


I risultati delle analisi sulla presenza di Ogm commissionate dal Ministero delle Politiche agricole, in collaborazione con l’Ispettorato Centrale per la tutela della qualità e Repressione frodi, il Corpo Forestale dello Stato, la Regione Friuli Venezia Giulia, affidate all’ERSA, Agenzia regionale per lo sviluppo rurale, evidenziano che su trenta campioni effettuati sui campi limitrofi a quello già dichiarato seminato con mais OGM, quindici risultano negativi, mentre altri quindici risultano positivi alla presenza dell’evento MON810, ma in percentuali inferiori allo 0,9%, che costituisce il limite stabilito dal regolamento comunitario n. 1829/2003, oltre il quale gli alimenti e i mangimi sono considerati, tecnicamente e giuridicamente, geneticamente modificati.
Tali risultati sono già in possesso della magistratura, che deciderà il da farsi.
Il Ministro delle Politiche agricole, Giancarlo Galan, intanto, ha incaricato il Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura (CRA) di effettuare ulteriori campionamenti ed analisi, per acquisire gli elementi scientifici da utilizzare, in accordo con la Regione Friuli Venezia Giulia e le altre Regioni, anche a supporto dell’adozione delle linee guida sulla coesistenza.
In ogni caso, la produzione su cui sarà riscontrata la presenza di OGM sarà utilizzata unicamente per la ricerca.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.