Ogm: il Consorzio del Basilico chiede i danni al ministro Clini

Il presidente del Consorzio di tutela del basilico genovese dop, Mario Anfossi, ha annunciato di aver dato mandato ai legali del Consorzio per studiare come procedere nei confronti del ministro per l’ambiente Corrado Clini, con una richiesta di risarcimento danni all’immagine del basilico genovese dop. “Appare assurdo – ha detto Anfossi – che proprio un ministro con dichiarazioni infondate mortifichi il lavoro di informazione e promozione portato avanti in questi anni dal Consorzio di Tutela. Ognuno ha il diritto di sostenere le proprie opinioni ma, soprattutto se si ricoprono delle cariche istituzionali, è doveroso non dare spazio a notizie false e tendenziose”. Il basilico genovese dop, si legge nella nota del Consorzio, “non è frutto dell’ingegneria genetica ma di fattori naturali e umani della Liguria. Come sostenuto da Coldiretti gli ogm non sono una opportunità per le produzioni tradizionali italiane. La vera opportunità sarebbe la trasparenza e la tracciabilità delle produzioni agricole sempre insidiate dal falso ‘made in Italy'”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.