Ogm: Martina informa Cdm, pronti per eventuali provvedimenti

ogm 2Il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina ha informato il Consiglio dei ministri dell’eventualità che, dopo il pronunciamento del Tar del 9 aprile sulla legittimità del decreto che dispone il divieto di coltivazione in Italia per 18 mesi del mais geneticamente modificato, si debba intervenire con eventuali nuovi provvedimenti d’intesa con le Regioni. Ne dà notizia il ministero, aggiungendo che “è stata concordata la possibilità, con i colleghi Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, e Gian Luca Galletti, ministro dell’Ambiente, di un intervento comune atto a impedire eventuali coltivazioni qualora la sentenza annullasse il decreto in essere”. Il ministro Martina – conclude la nota del Mipaaf – ha comunicato inoltre al Cdm di aver già convocato le Regioni per giovedì 10 aprile al fine di trattare il tema. (ANSA)

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.