Ogm: un libro raccoglie 12 opinioni della scienza


Tutto sugli Ogm. Un libro raccoglie l’opinione di 12 scienziati, e quella del ministro dell’Ambiente Corrado Clini, dopo che l’apertura dell’Europa al dossier Ogm ha riacceso le polemiche. Una chiave di lettura scientifica di una questione che tocca la sicurezza alimentare, la sicurezza energetica, e i nuovi farmaci è offerta dal saggio ‘Perché gli Ogm’, curato dal giornalista Elio Cadelo, che raccoglie il pensiero di 12 scienziati, ricercatori e decisori politici. Il libro, che verrà presentato il 20 marzo alle 11 alla Biblioteca del Senato, intende affrontare la realtà della ricerca e dell’applicazione delle piante Ogm in agricoltura per la protezione dell’ambiente, per la salute, per l’industria. “Abbiamo cercato – spiega Cadelo – di tenere gli Ogm nel territorio della scienza e della ricerca scientifica perché non rappresentano soltanto il futuro dell’agricoltura, ma anche di un’umanità che si avvia verso forme di organizzazione nuove e complesse”. Nel 2050 l’agricoltura dovrà sfamare 9 miliardi di persone e, secondo la Fao, per raggiungere quest’obiettivo è necessario raddoppiare la produzione senza aumentare i terreni agricoli e questo potrà essere fatto solo utilizzando la tecnologia. Nel volume sono raccolti saggi di biologi, genetisti, psichiatri, giuristi, economisti, teologi. Nel panorama mondiale delle colture Ogm dominano tre nazioni: Usa, Brasile e Argentina. In Europa solo la Spagna supera i 50.000 ettari coltivati a Ogm (prevalentemente mais). Secondo i dati dell’Isaaa (International service for the acquisition of agribiotech applications) nel 2011 l’agricoltura biotech nel mondo è cresciuta dell’8% passando da 148 a 160 milioni di ettari coltivati.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.