Ogm: Zaia, faremo ricorso e siamo pronti al referendum

”Faremo ricorso contro la sentenza del Consiglio di Stato che dispone la coltivazione di Ogm in Italia, e siamo pronti anche da arrivare a un referendum per tutelare i nostri contadini”. Lo ha dettoil ministro delle politiche agricole Luca Zaia a Berlino per ‘Fruit Logistica’. Alla luce di un’atmosfera piu’ tesa tra il partito dei sostenitori degli Ogm e quello dei contrari, dopo le dichiarazioni ‘combattive’ degli agricoltori del biotech determinati a iniziare le colture Ogm a partire dal primo maggio, seguendo il dispositivo del Consiglio di Stato, Zaia osserva che ”non c’e’ bisogno di una guerra tra poveri”. ”C’e’ chi pensa di essere alla moda coltivando Ogm – prosegue il ministro – mentre chi, come noi, e’ contrario viene ritenuto d’altri tempi. Il tempo sara’ galantuomo. Intanto posso affermare che a coltivare Ogm non ci si guadagna, considerando che su superfici medie di pochi ettari, quali sono le aziende agricole italiane, si puo’ ottenere al massimo un 3-4% in piu’ di ricavi, in pratica pochi euro”. ”La sentenza del Consiglio di Stato inoltre – conclude Zaia – non prende in considerazione il fatto che, se il vicino ti coltiva Ogm, ti danneggia a seguito della contaminazione da impollinazione”.

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.