Olio, annata 2011 scarsa: -40% ma qualità ok

“L’annata 2011 dell’olio è decisamente scarsa in termini di quantità, siamo un 30-40% sotto la produzione dell’anno scorso, però stiamo riscontrando delle discrete qualità”. Lo ha affermato Tulio Marcelli, presidente di Coldiretti Toscana, intervenuto oggi alla presentazione della rete di imprese per la pasta toscana. “Siamo ottimisti – ha proseguito – il prezzo di mercato è ovviamente salito, e questo è un dato oggettivo fatto da domanda e offerta, ma se si valorizza il vero prodotto toscano, e non si comprano oli che costano anche molto poco ma che di toscano hanno solo l’industria dove vengono trasformati o assemblati, noi diamo un segnale a chi non vuole bene alla Toscana. Di olio magari è bene comprarne un po’ di meno, ma che faccia meglio dal punto di vista della salute, invece che comprare confezioni da 5 litri che costano 15 euro credendo di aver comprato un prodotto toscano”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.