Olio: arriva contrassegno per extravergine 100% italiano

olio e olive
Un ‘super contrassegno’ sulle bottiglie aiuterà l’olio extravergine italiano a difendersi dalle ripetute frodi che lo colpiscono e che sottraggono al settore 1,5 mld di euro all’anno. L’annuncio arriva da Cia-Agricoltori Italiani, Cno-Consorzio nazionale degli olivicoltori e Poligrafico e Zecca dello Stato che hanno messo a punto un contrassegno che certifica l’extravergine 100 per cento italiano. “L’olio extravergine d’oliva di qualità è un fiore all’occhiello della nostra agricoltura – illustra in conferenza stampa il presidente della Cia, Dino Scanavino -, un comparto che impatta fortemente sull’economia e sul tessuto sociale di vaste aree del Paese, con oltre 700 mila aziende attive”. “L’olio d’oliva – aggiunge Scanavino – paga oltremisura una reputazione minata, nell’immaginario collettivo, da vicende come le truffe e le sofisticazioni”. “Siamo pronti – afferma Gennaro Sicolo, presidente del Cno-Consorzio nazionale degli olivicoltori- a immettere il primo milione di bottiglie in distribuzione. Il progetto è teso a premiare quell’olio italiano che risponde ad alcuni parametri distintivi”. “Grazie all’esperienza maturata nel tempo in ambito stampa di sicurezza integrata a sistemi ICT, abbiamo sviluppato questa efficace garanzia di controllo e tracciatura che segue l’intero processo e supporta tutta la filiera produttivo-distributiva”, osserva Paolo Aielli, AD dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. “Il sistema – spiega Aielli- si basa su tre pilastri: stampa di sicurezza (contrassegno) per il riconoscimento del prodotto a tutela dalla contraffazione; tracciabilità mediante sistema informativo per fornire informazioni sui canali di distribuzione dei prodotti contrassegnati; rintracciabilità attraverso numerazione univoca presente sui contrassegni che, unita al codice di controllo, consente di conservare traccia della storia del prodotto etichettato”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.