Olio: Ciolos promette misure per promozione e qualità


Il commissario europeo all’agricoltura, Dacian Ciolos, è deciso a intervenire con misure a medio e lungo termine in favore del settore dell’olio d’oliva. Dopo la proposta, accolta oggi dagli Stati membri di aprire lo stoccaggio privato fino a 100mila tonnellate di olio d’oliva vergine invenduto, ora vuole che sia realizzato uno studio del settore per poter lanciare nuove proposte nella primavera del 2012. L’approccio – ha spiegato Ciolos ai cronisti – ci serve per capire “come migliorare la promozione e come fare in modo di differenziare la qualità e le categorie dei prodotti sul mercato. Negli oli d’oliva vergini ci sono qualità diverse – ha aggiunto – e chi ha fatto lo sforzo di differenziazione può negoziare migliori prezzi”. Insomma si tratta di non mettere tutti nello stesso paniere.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.