Olio: Confagri contraria allo stoccaggio privato

“Siamo contrari all’ulteriore attivazione dello stoccaggio privato per 100.000 tonnellate di olio di oliva vergine e extravergine, perché il periodo di fine dell’ammasso coincide con l’inizio della prossima campagna di produzione e crea danni aggiuntivi ai nostri produttori, già provati dal pesante andamento del mercato in questa campagna”. Questo il parere di Confagricoltura sull’apertura della Commissione europea allo stoccaggio privato, votato dal Comitato di gestione dei mercati a sostegno della proposta del commissario europeo all’agricoltura, Dacian Ciolos. “Il mercato dell’olio d’oliva impone scelte coraggiose per dare respiro agli olivicoltori. Se lo stoccaggio privato è un reale strumento di mercato, vanno rivisti il livello dei prezzi per l’attivazione della misura (quelli attualmente in vigore non sono stati modificati da più di dieci anni) e la destinazione del prodotto ammassato”. A parere dell’Organizzazione degli imprenditori agricoli occorrerebbe anche eliminare realmente dal mercato le produzioni stoccate, prevedendone la commercializzazione in Paesi non produttori o nuovi consumatori, al fine di alleggerire realmente il mercato e favorire la conoscenza del prodotto. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.