Olio: da Bruxelles ok agli aiuti per l’ammasso privato dell’extra-vergine


Dopo il recente crollo nelle ultime settimane dei prezzi in Spagna, Bruxelles ha deciso di dare il via libera agli aiuti per l’ammasso privato (PSA) di olio d’oliva extravergine. E’ quanto riferisce la Commissione europea, che ha informato oggi gli Stati membri dell’intenzione di far partire nelle prossime settimane il bando. “Ho deciso di intraprendere questa azione – afferma il commissario Ue all’agricoltura, Dacian Ciolos – per aiutare il settore a fronteggiare questi problemi sul breve termine. Permettendo un periodo di conservazione di sei mesi, penso che non avremo un impatto negativo sul mercato all’inizio della nuova stagione. Allo stesso tempo, dobbiamo pensare ai problemi di medio e lungo termine e durante le prossime settimane tornerò con un piano d’azione concreto”. Le domande per il bando possono essere presentate in tutti i paesi Ue produttori di olio d’oliva e riguardano solo l’extra vergine. L’aiuto per l’ammasso privato potrà essere concesso per una quantità fino a 100mila tonnellate complessive, per un periodo di conservazione di sei mesi, in modo tale che il volume stoccato potrà tornare sul mercato dopo la fine della prossima raccolta 2011/2012. Una decisione formale per l’apertura del bando sarà presa a breve, una volta terminate le procedure necessarie.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.