Olio: De Castro, rivedere le regole per lo stoccaggio

Rivedere subito le regole di funzionamento dello stoccaggio privato. Lo ha affermato il presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale, Paolo De Castro, commentando l’assegnazione alla Spagna della gara per lo stoccaggio di 100 mila tonnellate di olio d’oliva. “Evidentemente paesi come il nostro, che pur stanno attraversando una crisi senza precedenti, non hanno ritenuto l’intervento pubblico efficace – ha detto De Castro -. Ecco perché è opportuno lavorare a una revisione delle regole di funzionamento di tale strumento e, più in generale, all’introduzione di misure anti crisi necessarie a gestire l’incertezza dei mercati e a proteggere gli agricoltori dal fenomeno della volatilità dei prezzi”. Per il presidente, “la riforma della Pac alle porte ci dice che i tempi sono maturi e per ottenere risultati vincenti, è necessario un gioco di squadra al cui interno anche le rappresentanze produttive dovranno giocare un ruolo decisivo nelle formulazione di proposte efficaci”. “E’ una notizia che dimostra come l’attuale sistema non E’ adeguato a rispondere alle esigenze degli olivicoltori italiani nelle fasi di crisi di mercato”, ha commentato la Cia-Confederazione italiana agricoltori. In particolare, ha precisato la Cia, il prezzo di riferimento fissato dalla Commissione europea, ampiamente sotto i due euro al chilo, non copre i costi di produzione dell’olio italiano che, mediamente, ha una qualità non comparabile con quello degli altri paesi. Ma il problema non sussiste solo per l’olio ma per tutte le produzioni ammesse a questa tipologia di sostegno. Per questo motivo la Cia ha chiesto che, nell’ambito del negoziato sulla riforma della Pac, siano modificate tutte le misure di intervento per le crisi di mercato. “La volatilità dei prezzi é diventato un fattore strutturale dell’economia moderna, perciò – ha conclude la Cia- è indispensabile predisporre anche strumenti efficaci di gestione del rischio e di stabilizzazione dei redditi.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.