Olio: De Castro, servono strumenti di gestione per le crisi di mercato


”Sull’olio di oliva il problema è che non ha misure di gestione della crisi: quando il prezzo va sotto terra non c’e’ un meccanismo come per l’ortofrutta che permette di poter intervenire a gestire, attraverso stoccaggi privati o misure di promozione. L’idea e’ mediare anche in questo settore lo stesso sistema che esiste per l’ortofrutta”. Lo ha sottolineato oggi a Bari il presidente della Commissione agricoltura al Parlamento europeo, Paolo De Castro, a margine dell’assemblea elettiva regionale della Confederazione italiana agricoltori di Puglia. Per quanto riguarda il grano duro – ha aggiunto – ”non capiamo perche’ in una situazione di mercato cosi’ difficile e con prezzi cosi’ bassi, la Commissione europea abbia tolto i dazi all’importazione, che pure il differenziale di prezzo dimostrava. Su questo – ha precisato – ci stiamo impegnando anche con alcune misure che possano favorire lo stoccaggio privato proprio per gestire i periodi di prezzi bassi”. ”Dalle informazioni che abbiamo – ha detto ancora – qualche cosa ha cominciato a muoversi sicuramente sul settore ortofrutticolo, in particolare su come rafforzare le misure di gestione delle crisi di mercato”. ”Nell’Ocm unica dell’ortofrutta – ha concluso – c’e’ una importante misura che venne introdotta nel 2007 sulle misure di mercato: noi vogliamo rafforzarla per dare piu’ strumenti ai produttori per gestire le crisi di mercato”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.