Olio: intesa tra Unioncamere e Città dell’olio


Valorizzare e promuovere, attraverso una concreta e comune progettualità, il patrimonio dell’olio extra vergine di oliva italiano, uno dei simboli per eccellenza del made in Italy e del nostro territorio. Questo l’obiettivo di un Protocollo d’intesa siglato oggi a Roma dal presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello, e dal presidente dell’Associazione nazionale città dell’olio, Enrico Lupi. “Questo accordo – ha detto Dardanello – va nella direzione della valorizzazione della grande qualità che le nostre imprese sono in grado di esprimere, anche in questo momento di crisi. Il brand made in Italy, il più conosciuto al mondo dopo Coca Cola e Visa, è uno dei punti di forza del nostro Paese e l’olio ne é uno dei rappresentanti più significativi. Per questo – ha concluso – oggi più che mai, abbiamo il dovere di puntare sulla qualità, investire sull’eccellenza e sull’innovazione. Solo così potremo uscire da questa crisi”. Sulla stessa linea Lupi, che ha definito il protocollo una “tappa importante per l’olio italiano”. “Non si tratta – ha proseguito – di un semplice pezzo di carta: questa intesa è figlia di una progettualità comune e concreta e rappresenta un trampolino di lancio per la nostra comunità. Non dimentichiamo infatti – ha aggiunto – che non si può parlare di olio senza parlare di territori e di comunità. Ed è chiaro che all’interno di queste comunità e territori insistono le imprese italiane, con le quali intraprenderemo un percorso concreto anche nella direzione dell’internazionalizzazione”. Nel merito l’accordo prevede iniziative di informazione, formazione, con il coinvolgimento di ristoranti, imprese e settore turistico.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.