Olio, intesa Unaprol-Mataluni per promuovere il Made in Italy

Rilanciare sui mercati di tutto il mondo l’originale olio extra vergine d’oliva di qualità italiano: è questo lo scopo dell’accordo firmato a Bari da Unaprol (Consorzio olivicolo italiano) e il gruppo Mataluni, che prevede la creazione del consorzio Evolio, progetto per mettere insieme il mondo dell’industria e della produzione. Ne dà notizia l’Unaprol. L’intesa prevede la gestione esclusiva dello storico marchio Lupi (del gruppo Mataluni): l’olio extra vergine che non raggiunge il mercato attraverso prodotti a marchio dei produttori associati ad Unaprol sarà etichettato con il marchio Lupi e potrà dunque godere di una corsia preferenziale con la Gdo. ”L’accordo – ha spiegato Massimo Gargano, presidente di Unaprol – rappresenta la prima sinergia tra il mondo olivicolo e il settore industriale. L’industria si impegna ad acquistare dai produttori italiani olio extra vergine di oliva e a pagarlo e commercializzarlo secondo un prezzo congruo per le caratteristiche analitiche e sensoriali di alta qualità”. La società IOO% qualità italiana di Unaprol si impegnerà a garantire che il prodotto acquistato sia di alta qualità e organizzerà la promozione del prodotto; l’industria nel contempo parteciperà come partner cofinanziatore secondo le percentuali previste dai progetti comunitari e nazionali di promozione nel mercato interno e nei Paesi terzi della UE. ”Qualità e trasparenza – ha commentato Biagio Mataluni, presidente degli Oleifici Mataluni che aggiunge, – sono le nostre parole d’ordine. Vogliamo un mercato che si segmenti verso l’alto, un rapporto di fiducia stabile e con impegni precisi lungo la filiera per offrire al consumatore il prodotto di qualità che cerca”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.