Olio Vulture: De Castro, con la domanda di riconoscimento Dop prosegue la valorizzazione dei prodotti di qualità

«Con la domanda di riconoscimento Dop per l’olio extravergine “Vulture” prosegue il percorso di valorizzazione della qualità dei prodotti italiani. Un importante successo che corona l’impegno preso con il Presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, insieme ai produttori del Vulture per l’ottenimento di questa importante certificazione». Con queste parole il Presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale del Parlamento Europeo Paolo De Castro commenta l’odierna pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Europea della domanda di registrazione dell’olio lucano».
«Come ho già avuto modo di ribadire in numerose occasioni – prosegue il Presidente Commagri -, il tema della qualità alimentare è oggi sempre più al centro dell’operato dei produttori agricoli europei e, in particolare, italiani. Una centralità che – mediante l’istituzione dei marchi Dop e Igp, avvenuta con Regolamento europeo 2081 del 1992, poi sostituito dal 510/06 – si traduce in una garanzia per gli stessi produttori, attraverso l’uso esclusivo della denominazione, e per i consumatori, sempre più interessati a conoscere e fruire dei valori materiali e immateriali dei prodotti».
«È fondamentale, conclude De Castro, continuare a lavorare affinché eccellenze come l’olio extravergine “Vulture” vengano valorizzate nella maniera più opportuna e vengano tradotte in reddito per le nostre aziende agroalimentari».

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.