Oltre 3.000 i cani abbandonati in sei mesi. Il 13,7% in meno dell’anno scorso

In calo gli abbandoni di cani su strade e autostrade italiane. Sono 2.764 le segnalazioni arrivate al telefono amico dell’Associazione italiana difesa animali e ambiente (Aidaa) nei primi sei mesi dell’anno rispetto alle 3.216 dei primi sei mesi del 2010 con una diminuzione del 13,7%. Rispetto a due anni fa, quando le segnalazioni nei primi sei mesi furono 3.808, la diminuzione dell’abbandono dei cani è del 27,3%. L’Aidaa segnala un’inversione di tendenza a giugno quando sono giunte 675 segnalazioni, un numero alto rispetto alla media degli cinque mesi precedenti. A differenza del passato molte segnalazioni riguardano cuccioli di cani. Le segnalazioni di cani vaganti provengono soprattutto dalle regioni del sud Italia (85% sul totale), in particolare Puglia, Campania, Abruzzo, Lazio e Sicilia guidano la classifica delle segnalazioni. Tra le regioni virtuose troviamo invece Friuli, Trentino e Valle d’Aosta dove le segnalazioni sono state poche, nella media invece quelle pervenute da Lombardia, Toscana, Piemonte e Veneto. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.