Oltre 7 famiglie su 10 temono frodi e alterazioni alimentari

falsi prosciutti
Gli episodi sempre più frequenti di alterazioni, falsificazioni e contraffazioni di prodotti alimentari mettono in allerta 18 milioni di famiglie italiane, pari al 71% del totale, mentre il 70% dichiara di leggere frequentemente le etichette e di prestare attenzione ai marchi di qualità dei prodotti alimentari che sta per acquistare. Questi, in sintesi, i principali dati che emergono da una indagine realizzata da Accredia – l’Ente Unico Nazionale di Accreditamento – in collaborazione con il Censis, sul tema della sicurezza e della certificazione dei prodotti alimentari. Accredia rileva che le notizie che si sono susseguite dall’inizio dell’anno – come la carne di cavallo contenuta impropriamente in prodotti confezionati di una nota marca o le indagini sul commercio di falsi prodotti bio – indicano che il problema delle adulterazioni e delle frodi alimentari è molto sentito dalle famiglie. Infatti, il 40% si informa perché sente parlare sempre più spesso di prodotti alimentari contraffatti e poco sicuri, mentre il 24% fa la spesa con la consapevolezza di voler acquistare prodotti più sicuri. Inoltre, nella scelta dei prodotti della spesa alimentare, per l’85% degli intervistati sono molto importanti le garanzie igienico sanitarie e il 50% presta molta importanza alle denominazioni di origine come i marchi Dop, Igp e Stg. Il sistema dei controlli, tuttavia, funziona e su di esso occorrerà continuare a investire – conclude Accredia – Vengono effettuate mediamente ogni anno più di 2,3 milioni di analisi sugli alimenti dai laboratori accreditati dall’Ente, così come vengono svolte oltre 600 mila ispezioni e analizzati più di 200 mila campioni di prodotti dagli organismi del controllo ufficiale coordinati dal Ministero della Salute, mentre gli organismi coordinati dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali eseguono più di 30.000 controlli sulla qualità dei prodotti alimentari.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.