Orti urbani: per gli esperti sono sicuri, soprattutto usando il compost

orto3
Gli orti urbani sono sicuri e i vantaggi dei vegetali prodotti localmente nelle città superano di gran lunga i rischi di coltivare in terreni contaminati dal piombo. Rischi molto bassi e che si riducono ulteriormente se si utilizza il compost domestico per fertilizzare la terra. La rassicurazione arriva dall’università di Washington. “Le persone sono terrorizzate dalle terre nelle aree urbane, pensano che contengano un mix di tossine ma nella gran parte dei casi il contaminante è il piombo”, spiegano gli studiosi. Il terreno che si trova in prossimità di case vecchie e sotto lo scolo dei tetti, infatti, è più probabile che abbia alte concentrazioni di piombo derivante da vernici e materiali per le costruzioni. Ma ad eccezione di ortaggi in cui la parte edibile è la radice, come carote e ravanelli, i vegetali assorbono pochissimo piombo nel gambo e nelle foglie, e sono sicuri da mangiare. E anche per le carote, soprattutto se ingerite non a stomaco vuoto, i rischi sono minimi. L’uso del compost diluisce inoltre la quantità di piombo presente, riducendone ulteriormente l’assorbimento. Uno strato di compost sopra il terreno può anche, in alcuni casi, rendere il piombo insolubile, facendo diventare improbabile il suo assorbimento nel flusso sanguigno se ingerito. “L’agricoltura urbana è una cosa meravigliosa – concludono gli esperti – e non bisogna lasciare che la paura del terreno fermi questa pratica”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.