Ortofrutta: attesa nei prossimi giorni la decisione dell’Ue sugli aiuti


Nei prossimi giorni Bruxelles annuncerà la distribuzione, tra gli Stati membri che ne hanno fatto richiesta, tra cui l’Italia, del fondo di 210 milioni di euro stanziato dall’Ue per lottare contro la crisi di mercato delle verdure in seguito all’infezioni dell’E.coli. Lo ha indicato il portavoce del commissario europeo all’agricoltura, Dacian Ciolos, precisando “che gli uffici della Direzione della politica agricola alla Commissione europea hanno ricevuto i chiarimenti che avevano richiesto ad alcuni Stati membri” sulla base delle domande da loro presentate per ottenere i pagamenti dei ritiri dal mercato effettuati nel momento peggiore della crisi dei consumi, ossia dall’inizio dell’epidemia fino allo scorso 30 giugno. Tra i Paesi che hanno ricevuto e hanno risposto alle richieste di chiarimenti, secondo quanto si apprende da fonti comunitarie, c’erano l’Italia e la Polonia. Al momento Bruxelles non vuole precisare se l’importo dei fondi stanziati sarà sufficiente per rispondere a tutte le richieste di pagamento ammissibili agli aiuti. Il portavoce si limita a precisare: “Ora bisogna analizzare i dati ricevuti, e decideremo nei prossimi giorni la distribuzione del ‘pacchetto’ di aiuti tra gli Stati membri che ne hanno fatto domanda”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.