Ortofrutta: Cia, aggregazione e export pilastri sviluppo

frutta e verdura
Export e aggregazione sono le parole chiavi per il rafforzamento del settore ortofrutticolo italiano. Ne è convinta la Confederazione italiana agricoltori, che, in occasione di Fruit Logistica, ribadisce l’esigenza di politiche che favoriscano la cooperazione e concentrazione di filiera e la penetrazione sui mercati esteri, oggi responsabili del 25-30% del giro d’affari complessivo. Con i suoi 14 miliardi di euro di fatturato e 463 mila aziende coinvolte, l’ortofrutta, ricorda la Cia, rappresenta uno dei segmenti strategici dell’agricoltura italiana. Ma in questi ultimi anni, complici diversi fattori tra cui il calo dei consumi interni (-2% in quantità, -3% in valore nel 2013), il comparto rischia di perdere la sua storica leadership euopea. Da qui l’esigenza di investire oltre confine, anche promuovendo la omogeneizzazione delle norme di commercializzazione e di utilizzo dei prodotti fitosanitari a livello Ue, che oggi ledono la competitività delle imprese.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.