Ortofrutta: consulente Obama, verso sblocco export in Usa

mele e pere 2Un accordo commerciale potrebbe sbloccare in breve tempo l’esportazione di ortofrutta italiana negli Stati Uniti, attraverso una serie di procedure nel porto di Wilmington (Delaware), il più importante per l’importazione statunitense di frutta fresca. “La buona notizia – ha spiegato il senatore Harris Mc Dowell in visita al Centro agroalimentare di Bologna (Caab), che ha diffuso una nota – è che sarà possibile svolgere direttamente nel Porto di Wilmington le procedure fitosanitarie che finora impedivano alle mele e alle pere italiane di sbarcare negli Usa. I prossimi giorni le delegazioni tecniche si metteranno al lavoro per predisporre il memorando degli adempimenti da prevedere per una veloce attivazione di questo nuovo corridoio commerciale”. Inoltre, in qualità di consulente del presidente Obama per le rinnovabili, Mc Dowell ha notato i 100.000 metri quadrati di superficie fotovoltaica allestiti al Caab, capaci di produrre 11.300.000 KWh, proponendo di importare in Italia il progetto di ‘Sustainable Energy Utility’, una utility per le rinnovabili che punta a coprire i costi di riconversione degli edifici senza farli gravare sui cittadini. “Il progetto – spiega – prevede obbligazioni che ricoprono completamente il costo di adattamento degli edifici. Finora nel Delaware sono state collocate obbligazioni per 73 milioni di dollari”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.