Ortofrutta: Fruitimprese, export a quota 2,6 mld (+8,2%)

agrumi01
I dati relativi al periodo gennaio-agosto 2013 dell’import-export del mercato ortofrutticolo confermano il trend degli ultimi mesi: in volume si registra un calo delle esportazioni dell’11,2% e una crescita delle importazioni (+6,5%) rispetto allo stesso periodo del 2012. In valore segno positivo sia in export che in import. Il saldo è di circa 520 milioni di euro(-12,7%). Lo rende noto FruitImprese, associazione imprese ortofrutticole. Complessivamente da gennaio ad agosto le imprese italiane hanno esportato 2 milioni e 360 mila tonnellate per un valore di poco superiore a 2 miliardi e 600 milioni di euro (+8,2%). In flessione i flussi di esportazione di ortaggi (-2,4%) e di frutta secca (-17,4%); in aumento agrumi (0,8%) e frutta secca (3,7%). In valore segno positivo per tutti i comparti: ortaggi 13,8%, agrumi 32,6%, frutta fresca 3,4%, frutta secca 4,6%. Per quanto riguarda le importazioni l’Italia ha importato circa 2 milioni e 260 mila tonnellate di ortofrutticoli per un valore di 2 miliardi e 100 mila (+15,1%). Tra i singoli comparti incremento in volume per agrumi (8,8%), ortaggi (5,1%), frutta fresca (10,9%) e frutta tropicale (-6,2,%); in calo la frutta secca (-2,1%). In valore segno positivo per tutti i comparti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.