Ortofrutta: nuove regole per il calcolo degli aiuti

La Commissione europea ”introdurra’ nuove regole per il calcolo degli aiuti europei alle organizzazioni dei produttori (Op) nel settore dell’ortofrutta, eccezion fatta per i programmi di gestione del settore gia’ decisi, alcuni di durata pluriennale, a cui non viene applicata nessuna revisione”. Lo ha detto Roger White, portavoce del commissario europeo all’agricoltura Dacian Ciolos. Gli uffici della Commissione europea hanno presentato a Bruxelles, al Comitato europeo responsabile per la gestione del settore, ”una proposta che al momento del voto non ha riunito una maggioranza a favore, ma che ha ottenuto – ha precisato White – il voto favorevole dell’Italia”. La Commissione, sulla base delle sue competenze, ”intende approvare quella decisione”. In Europa, le organizzazioni di produttori ricevono dall’Ue per le operazioni di gestione del settore ortofrutticolo di cui si fanno carico, un aiuto pari al 4,1% del valore di quei prodotti messi sul mercato, compreso il valore della prima trasformazione. Nella nuova proposta Bruxelles ha rivisto la definizione ‘di prima trasformazione’, introducendo coefficienti di calcolo dell’aiuto specifici alle diverse categorie di prodotti. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.