Pac: Catania, da nuovi calcoli salgono le aree svantaggiate dell’Italia


Si chiarisce un altro tassello nel negoziato sulla Pac post 2013 portato avanti dai ministri dell’agricoltura dell’Ue – per l’Italia Mario Catania – nel corso delle due giornate di Consiglio a Bruxelles. La Commissione europea ha raccolto da tutti gli Stati membri, i dati, le simulazioni, sul nuovo modello per l’agricoltura che dovrebbe adottare con la riforma della Pac. Nel caso dell’Italia – ha spiegato Catania – “gli esiti delle simulazione sono di segno positivo nel senso che aumentano le superfici considerabili come aree svantaggiate”in Europa. “Non ci preoccupa il negoziato su questo dossier – ha aggiunto – anzi lo accogliamo positivamente”. Per il ministro invece, la ripartizione tra gli Stati membri delle risorse della Pac “sarà di gran lunga la questione più delicata nel complesso negoziato sulla riforma”. I ministri non sono giunti ancora a confrontarsi sulla suddivisione dei fondi – del resto non ancora decisi dall’Ue – ma gettano già le basi dei parametri su cui verranno calcolati i finanziamenti agricoli per Stato membro. E proprio in materia di aiuti Ue ai produttori, una delle questioni rilevanti riguarda la proposta della Commissione di livellare nel 2019 gli aiuti Ue tra i vari settori produttivi all’interno dello stesso Stato membro. Si tratta della cosiddetta ‘convergenza’ su cui – dice Catania – “stiamo lavorando molto: abbiamo contribuito a montare un fronte ampio di Paesi che vogliono una soluzione diversa da quella proposta. Sono moderatamente ottimista – aggiunge – non ci sarà questo esito ma una diluizione del processo, almeno questo è quello per cui ci battiamo”. I ministri hanno anche discusso le future reti di sicurezza per i mercati europei ed in particolare i prezzi da pagare ai surplus alimentari che beneficiano di un intervento Ue. Il commissario all’agricoltura Dacian Ciolos ha detto senza mezzi termini che non intende toccare quei prezzi. Conclusione che soddisfa l’Italia. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.