Pac: Ciolos, possibile accordo entro giugno

ciolos2
“A questo stadio nulla impedisce ai ministri dell’agricoltura dell’Ue di giungere al consiglio di giugno ad un accordo politico su tutti i punti in discussione della riforma della politica agricola comune (Pac): neppure la mancanza di una decisione finale sul quadro finanziario Ue 2014-2020”. Lo ha detto, in un’intervista all’Ansa, il commissario europeo all’agricoltura Dacian Ciolos al termine del Consiglio informale dei ministri dell’agricoltura dell’Ue svoltosi ieri e oggi a Dublino. Per l’Italia era presente il ministro per le politiche agricole Nunzia De Girolamo. “Al ministro italiano – ha precisato Ciolos – ho detto di sorvegliare la futura riforma dell’ortofrutta che vorremmo proporre alla fine dell’anno o all’inizio del prossimo. Sono a sua disposizione quando lo riterrà opportuno per discutere l’argomento in dettaglio”. Per il commissario europeo la sessione ministeriale di Dublino, benché informale, è stata “essenziale” in quanto ha messo a confronto i ministri dell’agricoltura europei con i rappresentanti del Parlamento: il presidente della commissione agricoltura Paolo De Castro e i relatori della riforma, per l’Italia Giovanni La Via. Nelle due giornate sono state affrontati temi negoziali delicati: dai giovani agricoltori alla convergenza degli aiuti europei tra i produttori dello stesso stato membro, fino ai diritti di piantagione delle vigne.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.